La 24h di Finale festeggia vent’anni

La 24h di Finale festeggia vent’anni

Per i suoi vent’anni, la 24h di Finale si propone in edizione “ VentAge”, dedicata  al mondo delle mountain bike Anni ’80 e ’90. Molto più di una gara endurance: la 24h di Finale è il festival della mtb che ogni anno richiama appassionati da ogni continente.  La ventesima edizione celebra una delle competizioni più dure e faticose del pianeta e i suoi atleti, rinnovando le emozioni  che da sempre regala tanto agli agonisti quanto ai semplici amatori.

24h di Finale, edizione 2018

Per organizzare l’edizione 2018 della 24h di Finale, lo staff ha ripercorso la storia della manifestazione, riscoprendo immagini e filmati inediti, articoli e vecchi comunicati. Il 18 maggio, sull’Altopiano delle Manie, la gara sarà l’occasione per scoprire un itinerario suggestivo da percorrere su due ruote ma anche a piedi, tra ulivi secolari e panorami mozzafiato a picco sul mare.

L’evento

Il villaggio-camping e l’area paddock rappresenteranno una variopinta cittadella outdoor immersa nella natura. La zona espositiva ospiterà i principali brand del settore, ma anche punti di ristoro, musica dal vivo e intrattenimenti per grandi e piccini.

Volt-Age: la 6h delle Manie

L’Altopiano delle Manie ospiterà inoltre la prima edizione di Volt-Age, nuova competizione endurance dedicata alle eMtb. Con partenza alle ore 9.00 del 17 maggio, la gara 6 ore endurance riprende il format della classica 24h di Finale e consiste in una staffetta tra squadre da 3 rider che dovranno percorre il maggior numero di giri di un percorso ad anello.

Il tracciato per eBike

Si tratta di antiche tracce di sentiero che andranno a formare il primo anello permanete del finalese dedicato alle biciclette a pedalata assistita, proprio alle Manie dove tutto è iniziato ormai vent’anni orsono con la 24h di Finale.

La gara

Le tre le bici a disposizione dei vari team dovranno stazionare in parco chiuso senza possibilità di ricarica della batteria, dall’inizio alla fine della prova. Il motivo di questa scelta è squisitamente tecnico e introduce un elemento nuovo alla competizione: la strategia. Diventerà quindi fondamentale che ogni concorrente sappia gestire al meglio il livello di assistenza da richiedere alla propria eMtb, senza abusare delle modalità più spinte.

24hfinale.com