Alpe Cimbra, l’incanto della montagna per le vacanze in bici

Alpe Cimbra, l’incanto della montagna per le vacanze in bici

Questa volta ci addentriamo nell’area dell’Alpe Cimbra in Trentino, le cui località Folgaria, Lavarone e Lusérn ne delimitano il territorio. L’Alpe Cimbra rappresenta uno dei più grandi alpeggi d’Europa per estensione, un’area vicina e facilmente accessibile dalle maggiori città del Centro-Nord e vicinissima al Lago Di Garda: in auto dal casello di Rovereto nord bastano 20 minuti di salita e si giunge a destinazione.

Una rete di sentieri e percorsi

Alpe CimbraL’Alpe Cimbra è la meta ideale per gli amanti dell’outdoor: dal trekking alla bicicletta, dall’arrampicata al golf, fino a una tranquilla escursione nelle foreste degli abeti rossi del Cimbra. Negli ultimi anni questo territorio ha investito molto sui servizi legati alla bicicletta tanto da creare un prodotto turistico specifico: Alpe Cimbra Bike. Il risultato sono per esempio i 500 km di percorsi tracciati e mappati da percorrere in mtb, tra cui il famoso percorso 100 km dei Forti che prende il nome dall’omonima gara e si snoda sui crinali delle trincee, toccando i forti austriaci della Grande Guerra. Un territorio ricco di storia che si collega tramite la ciclopedonale cimbra al vicino altopiano di Asiago. Pista alternativa è la ciclabile del Sole per arrivare fino al lago di Garda o giungere su Trento e Bolzano. Per gli appassionati di ciclismo su strada sono tanti i percorsi che collegano l’Alpe Cimbra al Lago di Garda, alla Valsugana e ad Asiago.

Il Bikepark di Lavarone

alpe cimbraGli amanti del downhill-free-ride possono divertirsi tra i trail del Bike Park di Lavarone, dotato di numerose strutture in legno che si prestano a discese adrenaliniche. Non mancano anche passaggi più soft per i meno esperti. Tre i tracciati del parco, di oltre 2 chilometri, e una novità dell’estate 2019: un pump truck lungo 800 metri, una palestra per imparare a scendere in modo sempre più abile.

Storia, cultura e buon cibo lungo i percorsi dell’ Alpe Cimbra

Che si amino le salite, le discese, la bicicletta o il trekking, il patrimonio di storia e cultura che caratterizza i percorsi dell’ Alpe Cimbra è molto vario. Lungo gli alpeggi di queste zone si incontrano le sette Fortezze dell’Imperatore, i grandi forti della Prima Guerra Mondiale, l’isola cimbra di Lusérn. E ancora Guardia, il Paese Dipinto, o il lago di Lavarone (bandiera blu) con le sue verdi acque cristalline, non dimenticando gli antichi villaggi in Oltresommo attraverso il Sentiero dell’Acqua. L’Alpe Cimbra è anche terra di prelibatezze gastronomiche come il formaggio Vézzena, la polenta, lo speck profumato, la carne salada e i prelibati funghi di bosco. Altre specialità sono lo strudel o lo zelten, che è un pane dolce fruttato e, per finire, il puro miele di montagna al quale è stato dedicato addirittura un museo a Lavarone.

alpecimbrabike.it