Andare in bici fa dimagrire

Andare in bici fa dimagrire

È scientificamente dimostrato: andare in bici fa dimagrire. Non a caso, la bici è scelta da un numero sempre crescente di italiani che desiderano mantenersi in forma, ma senza rinunciare al divertimento. Del resto, è innegabile che per molti di noi andare in palestra rappresenti un’attività decisamente noiosa. Complici le giornate più lunghe e l’alta pressione che pian piano sta tornando sul nostro paese, cosa c’è di meglio di un bel giro in bici? E, oltre alla silhouette, ci guadagnerà anche il buonumore!

Ma come allenarsi per dimagrire in bici?

Vai in bici al lavoro: bastano 20 minuti

Lascia l’auto in garage e scegli le due ruote per andare al lavoro. Ti renderai immediatamente conto di quanto tempo avrai risparmiato, innanzitutto non dovendo più cercare parcheggio! Un piccolo trucco per ottimizzare il tuo allenamento mattutino? Bevi solo un caffè (che aiuta l’esercizio fisico) prima di salire in sella e fai colazione prima di entrare in ufficio: oltre a non sentirti più in colpa per aver gustato il tuo meritatissimo cornetto, avrai consumato molte più calorie rispetto ad una pedalata dopo aver mangiato. A confermarlo è uno studio del Journal of Applied Physiology che rivela come il nostro corpo bruci più grassi quando abbiamo fame rispetto a quando siamo sazi. Andare in bici fa dimagrire… anche senza rinunciare a cappuccino e brioche!

Dimagrire in bici: in salita è meglio!

In salita cuore e polmoni sono maggiormente sollecitati, favorendo il benessere cardiovascolare. Pedalare in salita aiuta inoltre a bruciare più calorie, aumenta la resistenza e tonifica la muscolatura di schiena, spalle, tricipiti e tronco. Un allenamento completo senza noiose sessioni di palestra!

Abbandona l’asfalto per perdere peso in bici

Andare in bici fa dimagrire soprattutto se si scelgono le strade sterrate: pedalare lungo un percorso sconnesso fa bruciare oltre 600 calorie, risultato non raggiungibile nel medesimo lasso di tempo percorrendo un tratto pianeggiante. Spingere su rocce, ghiaia, tronchi e radici aiuta altresì a rafforzare e modellare braccia, schiena, spalle e pettorali.

Per concludere:

  • andare in bici fa dimagrire
  • il rischio cardiovascolare si riduce del 50%
  • il volume polmonare aumenta
  • i movimenti, morbidi e circolari, non sovraccaricano le articolazioni
  • in bici il corpo rilascia endorfine, riducendo lo stress e favorendo il buonumore.

Ma ricorda, i migliori alleati per perdere peso in bici saranno costanza e forza di volontà, accompagnate a una dieta sana ed equilibrata.