Estate in Alta Badia: tra turismo e gare

Estate in Alta Badia: tra turismo e gare

Negli ultimi anni l’Alta Badia è diventata il punto di riferimento per il ciclista più esigente. La località è, infatti, situata al centro delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO ed è dunque il punto di partenza ideale per ogni bike tour sui passi dolomitici, tutti raggiungibili direttamente in bici. La passione per la bici contraddistingue l’Alta Badia, che è il palcoscenico perfetto per vivere spettacolari momenti sulle due ruote. Il territorio è costellato da affascinanti percorsi di ogni livello di difficoltà per ciclisti su strada e appassionati di mountain bike. È proprio sui passi dolomitici, che nel 1987 è nata la regina delle Granfondo, la Maratona dles Dolomites-Enel. L’evento raduna ogni anno 9.000 ciclisti e conta oltre 30.000 richieste di partecipazione da tutto il mondo. La 33° edizione avrà luogo domenica 7 luglio, all’insegna di “duman”, domani in ladino. Questo è, infatti, il tema scelto quest’anno per connotare la corsa e stimolare nei partecipanti una riflessione che vada oltre il semplice pedalare. Pensare al domani è un invito a porsi delle domande sul futuro del pianeta a partire da noi stessi, da quello che possiamo fare come individui e come collettività per rallentare il consumo scellerato. E ‘se del doman non v’è certezza’, come canta Lorenzo il Magnifico nella Canzona di Bacco, porsi qualche domanda sul nostro futuro è più che lecito, anzi necessario. I protagonisti indiscussi della Maratona dles Dolomites – Enel sono, come ormai di consueto, i Passi Dolomitici: Campolongo, Sella, Pordoi, Gardena, Giau, Falzarego e Valparola. Rimangono invariati i tre percorsi, chiusi al traffico: la Maratona vera e propria è di 138 km con 4230 m di dislivello, il percorso Medio è di 106 km con 3130 m di dislivello e il percorso Sella Ronda, che è di 55 km con 1780 m di dislivello.

BIKE GUIDED TOURS: ESCURSIONI DI GRUPPO IN PROGRAMMA DA MAGGIO A LUGLIO

Nei mesi di maggio, giugno e luglio l’Alta Badia ripropone i Bike Guided Tours. Ogni lunedì, mercoledì e venerdì, è possibile pedalare alla scoperta del giro del Sella, della Marmolada e di altri famosi percorsi dolomitici, accompagnati da esperte guide locali. Ogni giorno vengono proposte due gite di due livelli differenti: “tour” per esperti e “hobby” per ciclisti intermedi. Le uscite permettono di raggiungere, con le guide e in totale tranquillità, i luoghi ed i passi più iconici delle Dolomiti e che hanno fatto la storia del Giro d’Italia.

altabadia.org