GARBA Mountainbike e Federalberghi: insieme per i percorsi mtb del Lago di Garda

GARBA Mountainbike e Federalberghi: insieme per i percorsi mtb del Lago di Garda

In occasione della quarantaduesima Assemblea Generale di Federalberghi Garda Veneto, tenutasi il 5 dicembre presso la storica Dogana Veneta di Lazise, protagonista è stato l’accordo sottoscritto con GARBA Mountainbike. Un passo di fondamentale importanza per la valorizzazione dei percorsi mtb del Lago di Garda, dalla manutenzione dei sentieri alla presentazione della relazione ricognitoria dei tracciati bike trekking Federalberghi – Riviera degli Ulivi.

La relazione

6 comuni. 18 percorsi. 202,60 km ciclabili, 55 pagine. 268 immagini georeferenziate. Redatta dal gruppo di lavoro coordinato da Christian Tramarin, la prima parte della relazione sui tracciati bike trekking del Garda monitora i percorsi realizzati negli anni scorsi da Federalberghi, individuandone le criticità e i punti da migliorare, aggiornare, completare o sottoporre a interventi di manutenzione.

GARBA Mountainbike e i percorsi mtb del Lago di Garda

Dal Monte Baldo Sud alla costa veronese del Lago di Garda sino alla Val d’Adige: questo il magnifico comprensorio che, da oltre 25 anni, è tra le mete preferite dagli amanti delle due ruote. Associazione no profit animata da volontari professionisti, volontari praticanti e ciclisti appassionati, GARBA Mountainbike nasce con l’obiettivo di promuovere l’utilizzo sostenibile e responsabile della mountain bike attraverso la mappatura dei percorsi mtb del Lago di Garda, la manutenzione costante e la messa in sicurezza dei tracciati. Il tutto all’interno di un più ampio progetto di salvaguardia e promozione del territorio a favore della comunità.

Bike hotel e triathlon hotel nel Garda

Enti locali, amministrazioni comunali, apt, bike hotel e negozi specializzati: è attraverso le sempre più numerose collaborazioni con realtà del territorio che GARBA Mountainbike sta crescendo e sviluppando iniziative rivolte alla mtb nel Garda. Con Federalberghi Garda Veneto, in particolare, s’intende approfondire il discorso della ricettività e della necessità di strutture in grado di rispondere alle esigenze dei cicloturisti, oggi più che mai attratti dai percorsi mtb del Lago di Garda e del Monte Baldo. Una sfida che coinvolge quindi gli albergatori di una zona apprezzata dai biker e rilanciata dalle nuove tendenze che parlano di turismo attivo, scoperta del territorio e contatto diretto con la natura. Inoltre, la presenza del lago, rende la zona amata non solo dagli appassionati di mountain bike, ma anche da chi pratica triathlon e cerca strutture ad hoc per allenamenti e raduni.

Fonte: garbamountainbike.org