Il Sentiero degli Ezzelini: percorsi ciclabili nel Veneto

Il Sentiero degli Ezzelini: percorsi ciclabili nel Veneto

Un progetto turistico che mira a valorizzare il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico di un territorio unico. Il Sentiero degli Ezzelini, snodandosi per oltre 40 km, segue l’andamento del Muson dei Sassi, dell’Astego e del Musonello, i tre torrenti che dall’asolano scendono a Castelfranco Veneto per poi proseguire verso Resana, Camposampiero e Padova. Lungo strade parzialmente sterrate, il Sentiero degli Ezzelini ha come ideale inizio il Castello di Godego, residenza della famiglia nobiliare da cui il percorso prende il nome.

Il Sentiero degli Ezzelini: le due tratte

Tra i più interessanti percorsi ciclabili nel Veneto, il Sentiero degli Ezzelini può essere suddiviso in due tratte. La prima si sviluppa prevalentemente lungo il corso del Muson dei Sassi, seguendo in parte il torrente Musonello. L’itinerario attraversa i comuni di Castello di Godego, Riese Pio X, Castelfranco Veneto, Loria e Resana, coprendo una distanza di circa 19 km. 21 sono, invece, i chilometri percorribili su due ruote lungo la seconda tratta del Sentiero degli Ezzelini, un affascinante percorso che tocca le località di Crespano del Grappa, Fonte, Paderno del Grappa e Asolo.

Veneto: percorsi ciclabili e itinerari di montagna

Pedalando le distanze si accorciano. Da Padova, seguendo dapprima il Sentiero di Sant’Antonio e quello degli Ezzelini poi, dopo circa 73 km si raggiungono le pendici del Monte Grappa da cui si dipartono numerosi sentieri di montagna tra ville e monumenti, giardini e sorgenti, per un viaggio nella storia e nella tradizione veneta. Caratterizzato da percorsi segnalati di diversa lunghezza e differenti livelli di difficoltà, l’itinerario si adatta alle più diverse esigenze, anche a quelle delle famiglie che decidono di sperimentare una vacanza in bicicletta con i bambini.

Asolo e le sorgenti del Muson dei Sassi

Nell’asolano, a Castelcucco nella Radura Val dea Tor, nei pressi dell’antica chiesetta di Santa Giustina si raggiungono le sorgenti del Muson dei Sassi. Proseguendo lungo il Sentiero deli Ezzelini, si attraversa la statale 248 Schiavonesca – Marosticana nel punto a sud dove si imbocca la panoramica via Cà Falier, lungo il Muson dei Sassi. Tra i comuni di Godego, Riese e Loria è inoltre possibile visitare i parchi del Muson/Musonello per una piacevole sosta.

Scarica qui la Mappa Sentiero degli Ezzelini

Per maggiori informazioni: suisentieridegliezzelini-acrossveneto.it