Valdarno Bike Road: cicloturismo in Toscana tra cultura e natura

Valdarno Bike Road: cicloturismo in Toscana tra cultura e natura

Sei itinerari nel cuore della Valdarno per una maxi rete ciclabile dedicata agli appassionati delle due ruote. Il progetto di Confcommercio, in collaborazione con alcuni comuni della Valdarno, punta innanzitutto alla valorizzazione del territorio e alla promozione del cicloturismo in Toscana, con obiettivi che abbracciano la sostenibilità ambientale e l’incentivazione dell’uso della bici. Si chiamerà Valdarno Bike Road e al temine dei lavori consentirà di vivere appieno affascinanti percorsi tra cultura e natura, alla scoperta di antichi borghi, oasi naturalistiche e tipicità locali.

Incentivi regionali al cicloturismo in Toscana

In Italia, la riscoperta delle due ruote genera fatturati annuali che superano i 6 miliardi di euro. Cifre che promettono di aumentare, anche grazie alla crescita delle attività connesse alla ciclabilità. Il progetto Valdarno Bike Road sfrutta la legge regionale n. 86/2016. Il testo di legge prevede la nascita di un “prodotto turistico omogeneo” basato sulla collaborazione tra comuni, strutture ricettive e attività commerciali per rispondere alle esigenze di specifici segmenti della domanda turistica, dal turismo balneare sulle coste al cicloturismo in Toscana alla scoperta dell’entroterra.

Bike sharing, percorsi ciclabili e bike hotel: slow tourism in Valdarno

Valdarno Bike Road si rivolge, quindi, al segmento dei cicloturisti con interventi che valorizzino il territorio anche in un’ottica più ampia di marketing. Si parte dall’identificazione dei percorsi, cui seguirà la riqualificazione degli stessi con interventi di messa in sicurezza. Verranno realizzate frecce di direzione e appositi cartelli con mappe e informazioni turistiche, dove saranno inoltre presenti i loghi istituzionali degli enti e delle aziende partecipanti. Presso alberghi, attività commerciali e apt saranno distribuite cartine e brochure relativi a ciclovie e servizi dedicati: dal bike sharing ai punti di assistenza e riparazione, dai bike hotel ai luoghi d’interesse turistico. Il tutto volto alla crescita dell’offerta turistica in Valdarno, dando maggiore visibilità alle attività economiche locali e promuovendo al contempo l’uso della bicicletta e il rispetto dell’ambiente.

Valdarno Bike Road. I comuni coinvolti

I sei protagonisti del progetto Valdarno Bike Road saranno i comuni di Montevarchi, Cavriglia, Bucine, Castelfranco Piandiscò, Pergine e San Giovanni Valdarno, quest’ultimo reso celebre della corsa ciclostorica annuale de “La Marzocchina”. Sei comuni per altrettanti percorsi alla scoperta dell’affascinante entroterra toscano.

Bike hotel in Valdarno

Cerchi un bike hotel in Valdarno? Ecco le strutture selezionate per te da Bike Hotel Guide, dotate di tutti i servizi dedicati al cicloturismo in Toscana: scopri di più.