Verona Garda Bike: tra la ciclabile Celeste Bianchi e i servizi ad hoc per gli appassionati delle due ruote

Verona Garda Bike: tra la ciclabile Celeste Bianchi e i servizi ad hoc per gli appassionati delle due ruote

La città patavina apre la stagione delle manifestazioni per gli amanti delle due ruote con la fiera ‘Itinerando’ il multisalone del viaggio in cui è presente un padiglione tutto dedicato alle biciclette, al cicloturismo, ai progetti e alle iniziative bike. Nell’area ‘Bike Travel’ i cicloturisti possono trovare mezzi, attrezzature, accessori, ma soprattutto proposte di viaggio ed itinerari con destinazioni dedicate a questa passione.

Tra le ciclovie Italiane a fare bella mostra anche la veronese “Celeste Bianchi” un percorso dedicato alle eBike (bicilette elettriche o a pedalata assistita) che si snoda per 98 Km attraversando tutto il territorio del basso lago di Garda Veneto. Il tour, che non presenta particolari dislivelli e può essere percorso frazionato in più giorni, parte dalle sponde del lago dal comune di Bardolino e si estende nell’entroterra verso Albarè, Rivoli ed Affi per poi scendere passando da Lazise e Cavaion; da qui il tracciato si collega con la città di Bussolengo, per giungere a Sommacampagna, Villafranca, Valeggio sul Mincio e tornare sulla sponda del lago nei comuni di Peschiera e Castelnuovo del Garda.

Anche per la stagione 2019 in ogni area del tracciato “Celeste Bianchi” sarà allestita una colonnina per la ricarica della batteria della bici elettrica: mentre il motore si ricarica, il turista ha la possibilità di fare una sosta per riposare e godere delle bellezze del territorio o fermarsi a visitare le Aziende aderenti alla rete Verona Garda Bike che offrono questo servizio. In particolare le colonnine di ricarica si trovano all’entrata del Parco Natura Viva di Bussolengo (VR), negli alberghi Caesius Terme & Spa Resort di Bardolino e Parc Hotel Paradiso & Golf Resort di Peschiera; nei pressi del parco di divertimento Gardaland, del Museo Nicolis di Villafranca di Verona, dell’Oleificio Turri e del ristorante Masi Tenuta Canova. Il tracciato della ciclabile “Celeste Bianchi” è ben riconoscibile sulla mappa di “Verona Garda Bike” in distribuzione gratuita nel territorio e in questi giorni in fiera presso il padiglione “Bike Travel”.

Alla fiera di Padova Itinerando, inoltre, la rete Verona Garda Bike promuove la App Verona Garda Bike che presenta in modo semplice i tracciati cicloturistici del lago di Garda e dintorni. Questa applicazione, per telefoni cellulari Android, è stata pensata per rendere facile e divertente l’andare in bici sul Lago di Garda. I percorsi ciclabili, infatti, sono abbinati a foto geo-localizzate che mostrano luoghi e vari scorci dei percorsi. In pratica, quando si arriva nei pressi di incroci o deviazioni la App riconosce il punto in cui ci si trova e, sul telefono, appare una foto di quella precisa posizione con una freccia ben visibile che indica la direzione da prendere. Con questo innovativo sistema visivo, che mostra le immagini dei percorsi per le due ruote, anche chi non conosce gli itinerari o chi si trova ad esplorare le zone del Garda per la prima volta è agevolato.

veronagardabike.com