Giro d’Italia Under 23 2020: attesa in Valchiavenna per la tappa Barzio-Montespluga

Giro d’Italia Under 23 2020: attesa in Valchiavenna per la tappa Barzio-Montespluga

Il grande ciclismo è nel pieno della stagione. Fatto eccezionale, considerando che siamo a settembre e normalmente in questo periodo il calendario volge al termine. Effetti del Coronavirus, come ben sappiamo. Ecco perché ci troviamo a parlare in questi giorni di Tour de France e in questo articolo in particolare del Giro d’Italia Under 23, che sta attraversando l’Italia da Urbino, dove si è svolta la prima tappa (sabato 29 agosto), ad Aprica (So) dove si svolgerà l’ultima tappa sabato 5 settembre. Otto le tappe previste, di cui le ultime tre in Lombardia, con Valchiavenna e Valtellina protagoniste.

Proprio in questo anno difficile, l’obiettivo del Giro d’Italia Under 23 2020 è anche quello di rappresentare un’opportunità di crescita e di ripartenza per i giovani atleti e di promozione per i territori attraversati.

Barzio-Montespluga, la penultima tappa del Giro d’Italia Under 23

La Barzio-Montespluga sarà la penultima delle otto tappe previste e interesserà Valsassina e Valchiavenna. Interessante e probabilmente decisiva, questa tappa spingerà i corridori fino a 1908 metri di altitudine di Montespluga.

Giro d'Italia Under 23 2020

La settima tappa del Giro d’Italia Under 23 2020 presenta quasi 3.000 metri di dislivello: si parte da Barzio e si sale fino a Ballabio ad andatura turistica; dopo il via si sale a Balisio e a Vendrogno, poi la discesa fino a Bellano e i successivi 60 km di pianura sono il  preludio al gran finale in Valchiavenna, con 30 km tutti in salita per giungere ai 1908 metri di altitudine di Montespluga: da Chiavenna in poi (-27 km al traguardo) la pendenza media sfiora il 6%, con punte attorno al 10%. Lo Spluga è stato affrontato nel 1965 anche dal Giro d’Italia nel corso della Saas Fee – Madesimo, tappa vinta da Vittorio Adorni che, in condizioni atmosferiche proibitive, ipotecò il successo finale. (giroditaliau23.it)

Giro d'Italia Under 23

L´evento ciclistico coincide con i 200 anni dalla costruzione della strada di Donegani che si inerpica fino al Passo Spluga e con il ventesimo anniversario della Via Spluga.

Per conoscere le strutture alberghiere bike friendly in Valtellina presenti nella nostra guida clicca QUI.

Nella foto di anteprima: l’attuale detentore della Maglia Rosa Enel – Classifica generale: Tom Pidcock (Trinity Road Racing). Crediti: giroditaliau23.it