Nel 2023 l’Italian Green Road Award si terrà a Cesena

Nel 2023 l’Italian Green Road Award si terrà a Cesena

Dal 2 al 4 giugno Cesena ospiterà l’edizione 2023 dell’Italian Green Road Award, premio dedicato al cicloturismo e ai percorsi nostrani per renderli noti al grande pubblico.

Il riconoscimento viene conferito alle “green road” delle regioni che promuovono le due ruote con servizi mirati al turismo “lento”.

Nel 2022 il premio era stato assegnato proprio alla citta romagnola grazie alla Ciclovia della Valle del Savio, esempio vincente di integrazione tra pubblico e privato, che ha saputo fare rete con tutti i soggetti della filiera turistica per valorizzare il territorio attraverso la bicicletta.

“Nel corso dell’anno il nostro territorio, che si estende fino alle foreste del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, valorizza e incentiva il cicloturismo e la mobilità ciclabile”, ha dichiarato l’assessora alla sostenibilità ambientale Francesca Lucchi.

“Il Gran Tour Valle del Savio è un progetto ideato e costruito dall’Unione dei Comuni della Valle del Savio, con il sostegno della regione Emilia-Romagna, per promuovere la mobilità sostenibile e inclusiva. Si tratta di un progetto costruito che consente di offrire ai cicloturisti servizi dedicati e diffusi lungo tutto il percorso”.

“Nel corso dei tre giorni di giugno ospiteremo esperti e professionisti del settore proponendo una programmazione di iniziative”, ha continuato Lucchi. “L’evento infatti darà modo alla cittadinanza, e in modo particolare ai giovanissimi, di conoscere le potenzialità che Cesena e l’Unione offrono soprattutto in relazione alla sostenibilità ambientale, alla cura del paesaggio e a un uso consapevole della bicicletta”.

L’Italian Green Road Award si presenta come un evento unico nel panorama nazionale per i valori di cui è portatore e gode del patrocinio del ministero del Turismo.

Gli obiettivi che persegue sin dalla sua creazione sono la diffusione e il rafforzamento della conoscenza del cicloturismo attraverso la promozione delle “vie verdi”, intese come prodotto turistico che aiuti la conoscenza del territorio e delle sue caratteristiche ambientali, culturali ed enogastronomiche.