Livigno: offerta bike e outdoor sempre più digital

Livigno: offerta bike e outdoor sempre più digital

Il digitale aiuta le località turistiche anche in caso di Covid. Lo sa bene Livigno che ha implementato l’offerta con innovazioni che da una parte migliorano la fruizione del territorio e dall’altra favoriscono il distanziamento sociale. Ce ne ha parlato Luca Moretti, presidente dell’Azienda di Promozione e Sviluppo Turistico di Livigno, per l’edizione speciale del Bike Hotel Journal che uscirà in questi giorni in formato digitale. Di seguito vi proponiamo un estratto.

“Rispetto agli anni precedenti la nostra sfida, in questi mesi, non è stata solo aggiornare e arricchire l’offerta bike, trekking e delle esperienze outdoor con attività ed escursioni di differenti tipologie e difficoltà per rendere le nostre montagne davvero adatte a tutti, ma anche pensare a qualcosa di innovativo che renda perfetto ogni soggiorno a Livigno e permetta a tutti gli ospiti di godere della natura e delle bellezze del nostro territorio senza preoccupazioni”, ha dichiarato Luca Moretti.

“Prima tra tutte le novità, nasce quest’anno Check&Go, un modo semplice, veloce ed intuitivo per scegliere il sentiero migliore per la propria escursione ancora prima della partenza. All’ingresso dei sentieri più frequentati durante la stagione estiva sono stati posizionati dei pannelli raffiguranti un QR code: ad ogni escursionista basterà inquadrarlo per effettuare il suo “check-in” sul sentiero e fare il resto ci penseranno l’App MyLivigno e il sito web ufficiale. Prima ancora di mettersi lo zaino in spalla gli escursionisti e i bikers potranno accedere alla pagina dedicata Check&Go o all’App My Livigno per verificare in qualsiasi momento l’affluenza sui diversi percorsi e scegliere quello con meno affluenza e più adatto per la loro escursione, per godere delle bellezze del Piccolo Tibet in piena tranquillità” – ha continuato.

Sempre Moretti ci dice che: “su App e sito abbiamo messo a disposizione di ogni ospite un vero e proprio trip planner virtuale e interattivo, che aiuta gli ospiti nell’organizzazione del soggiorno facendo loro alcune semplici domande e informandosi sui loro interessi e sulla tipologia preferita di vacanza. Ogni utente potrà visualizzare così una home interamente personalizzata con le attività, le escursioni e gli eventi più adatti alle sue esigenze. Inoltre, il trip planner resta sempre a disposizione del viaggiatore, che potrà modificare, eliminare o spostare le diverse attività proposte e scoprire così tutto ciò che risponde alle sue esigenze, e vivere così il suo soggiorno perfetto a Livigno senza alcuna preoccupazione”.

L’impegno dunque è per una destinazione più digital. In corso di sviluppo altre funzioni di cui parleremo in modo più approfondito sullo speciale del Bike Hotel Journal che uscirà a breve in formato digitale.

livigno.eu