Repower: i cargo bike Lambro pronti a stupire

Repower: i cargo bike Lambro pronti a stupire

Repower sarà tra i protagonisti a Emoving Days, l’evento che animerà la città meneghina nei giorni del 4 e 5 settembre.

Il gruppo Repower, attivo nel settore elettrico da oltre 100 anni e con il quartier generale a Poschiavo, è tra i primi operatori svizzeri nella generazione da fonti rinnovabili e opera sulle principali borse elettriche europee. Dal 2002 Repower è attivo anche in Italia, dove si rivolge esclusivamente alle aziende, generando un volume di affari che nel 2020 ha superato il miliardo di euro complessivi. L’innovazione è il segno distintivo dell’approccio del marchio al mercato italiano, dove vanta un ricco portafoglio di servizi e prodotti dallo spirito pionieristico.

Lambro: gli elettrici a tre ruote

Pensati per accogliere ospiti e spostare merci in modo versatile e sostenibile, grazie a un sistema a pedalata assistita e una struttura robusta e funzionale, LAMBROgio e LAMBROgino sono anche oggetti di design progettati dallo studio del compasso d’oro alla carriera Makio Hasuike.

In base alle specifiche esigenze, si prestano ad assumere configurazioni differenti adatte a trasportare agilmente persone e movimentare cose, sia in spazi urbani sia in contesti privati. Sono dotati di un motore elettrico brushless, con un’autonomia indicativa fino a 30-40 km. La batteria Li-lon da 1.400 Wh ha un tempo di ricarica di 4/6 ore. Entrambi i modelli hanno una capacità di carico (conducente incluso) di massimo 350 kg e raggiungono una velocità di 25 km/h.

Disponibili nelle tre varianti rosso, bianco o antracite, per i LAMBRO sono state ideate due opzioni: la vendita e il noleggio. Quest’ultima, presa in prestito dal mondo dell’automotive, è una formula molto innovativa per il settore degli e-trike. Consiste nel noleggiare il mezzo per 36 mesi al termine dei quali è possibile restituirlo, riscattare il valore residuo o rinnovare il contratto di noleggio per altri tre anni con l’ulteriore possibilità di farlo ricondizionare. Opzione valida anche in caso di riscatto.

LAMBROgio, l’elettrico a tutto tondo

Maneggevole e robusto, con un vano di carico chiuso e capiente, LAMBROgio è l’alternativa sostenibile per muoversi rapidamente nel breve e medio raggio.

Il vano anteriore ospita delle pratiche tasche realizzate con materiale riciclabile, removibili e di dimensioni differenti, in cui riporre documenti, piccoli oggetti e pacchi poco ingombranti.
Il vano posteriore può essere dotato di un pianale utilizzabile sia per migliorare la capienza e la stabilità del carico sia, se disposto in verticale, come appendi abiti.

LAMBROgino, la versatilità a emissioni zero

Comodo, compatto ed estremamente versatile, LAMBROgino diventa un mezzo di trasporto divertente per spostare ospiti, valigie e movimentare anche prodotti e attrezzi da lavoro. Una capote retraibile e sfoderabile opzionale, realizzata in tessuto impermeabile di derivazione nautica, protegge rider, passeggeri e un eventuale carico contro agenti atmosferici. Sono inoltre previste protezioni removibili antiurto sul corrimano laterale e protezioni antisdrucciolo sulla salita.